Coronavirus

Coronavirus, Csv Toscana: 1 associazione su 2 non ha risorse per continuare

Presentata la prima indagine post emergenza sullo stato di salute del terzo settore locale: il 14% degli Ets ha chiuso o sospeso le attività, oltre il 70% le ha ridotte. Gelli: “La pandemia reclama più sanità, servizi, assistenza, sociale e non possiamo farlo senza il terzo settore” 

Coronavirus, Asti e Alessandria: 7 associazioni su 10 operative in emergenza

Arriva anche la fotografia del Csv locale sull’impatto della pandemia sul terzo settore locale. Come nel resto d’Italia i servizi più richiesti sono stati la consegna a domicilio e l’ascolto telefonico, rivolti soprattutto ad anziani e persone sole 

Decreto agosto e mondo sportivo non profit, ecco le misure

Indennità, accesso a fondi, agevolazioni sulle sponsorizzazioni, indennità per i collaboratori sportivi, cassa integrazione, concessioni del demanio marittimo, lacuale e fluviale. Le principali novità per gli enti, i lavoratori e i collaboratori 

“Stacco”, il trasporto sociale non si è fermato nemmeno con la pandemia

Numeri di tutto rispetto per il progetto promosso dalla regione veneto e condotto dai Csv locali per l’accompagnamento delle persone fragili o con ridotta mobilità fisica. A Venezia grazie all’impegno di 30 associazioni e 200 volontari, percorsi in sei mesi più di 120mila km percorsi, 2300 viaggi effettuati e oltre 600 utenti raggiunti 

Superbonus, istruzioni d'uso per gli enti non profit

L'agevolazione prevista dal Decreto Rilancio prevede una serie detrazioni alle spese per interventi di efficientamento energetico e antisismici, l'installazione di impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica di veicoli elettrici. Ecco una mini guida con gli esempi specifici 

Servizio civile universale, come proseguire fino al 15 ottobre

Nuove indicazioni dal Dipartimento dopo la proroga dello stato di emergenza per enti e volontari le cui attività sono state rimodulate o interrotte per le misure anti Covid 19. L’obiettivo è quello di un progressivo ritorno alla normalità 

Coronavirus, le sfide per il volontariato del futuro

Il nuovo numero di VDossier è dedicato ai cambiamenti che gli enti del terzo settore affronteranno in questa fase di ricostruzione post pandemia. Con i contributi di esperti e studiosi come Linda Laura Sabbadini dell'Istat, il professore di economia Marco Musella, l'imprenditore sociale Johnny Dotti 

Torino, boom di aspiranti volontari: “in 4 mesi quanti ne arrivano in un anno”

I numeri del Centro di servizio Vol.To durante l’emergenza Coronavirus: quasi 1.200 candidature, per metà alla prima esperienza di impegno gratuito. Da febbraio a giugno 1.052 consulenze erogate, quasi 400 partecipanti ai corsi di formazione. Tutto on line 

Stato di emergenza Covid 19, quali misure per il non profit

In attesa di un nuovo Dpcm, la proroga fino al 15 ottobre investe anche il terzo settore, dalle riunioni degli organi sociali, il rapporto tra volontariato e retribuzione, lo smart working e l'uso dei Dpi 

Caserta, volontariato e comuni insieme per superare l’emergenza

A quattro mesi dal lockdown il Csv locale ha concluso le attività straordinarie realizzate mettendo in rete associazioni ed enti locali per la distribuzione di beni primari alle famiglie in difficoltà. “Resteremo in ascolto delle esigenze della comunità per essere pronti ad intervenire nuovamente” 

Decreto “Rilancio”: le misure di sostegno a favore del non profit

Crediti di imposta per svolgere le attività in sicurezza e per le locazioni, l’estensione dell’ecobonus, incentivi economici al terzo settore, alle associazioni sportive dilettantistiche e per il Mezzogiorno, ma anche per Veneto e Lombardia, quali regioni particolarmente colpite dall’emergenza Covid-19 

I “nuovi volontari” che restano attivi anche dopo la pandemia

Migliaia di persone, spesso alla prima esperienza di impegno gratuito, si sono rese disponibili per la comunità durante il lockdown. Ora i Centri di servizio cercano in vari modi di non disperdere questa “eredità” lasciata dal Covid. I casi di Parma e Cosenza

Storie di comunità in trasformazione durante l’emergenza

Innesti inattesi è la nuova rubrica on line del Csv Lombardia Sud per raccontare con storie, interviste e video i progetti di solidarietà nati sul territorio nel periodo più critico, per rispondere alle nuove esigenze della comunità 

Reggio Calabria, il 65% delle associazioni operative nell’emergenza Covid

Anche il sondaggio del Csv reggino conferma come, dal nord al sud, il volontariato ha reagito alla pandemia adattandosi ai nuovi bisogni. Circa 800 i volontari messi in campo, di cui la metà nuovi, “ma ne sarebbero serviti almeno il doppio” 

Coronavirus, a Padova la street art aiuta le famiglie in difficoltà

Con il progetto "Segni dalla strada" nove artisti di spicco della città hanno realizzato delle opere originali, stampate ognuna in 50 copie, per raccogliere fondi da destinare all'iniziativa #Noicisiamo lanciata da comune, Csv locale e diocesi per aiutare i cittadini durante e dopo il lockdown

Una giornata con i volontari del cibo: richieste aumentate del 40%

In un video del Csv Lazio il racconto dell'attività che quotidianamente si svolge nel magazzino del Banco Alimentare ad Aprilia

Cuneo, quasi l’80% di associazioni attivo nell’emergenza

Oltre 3 mila i volontari messi in campo durante l’emergenza Coronavirus. In linea con le fotografie scattate dai Csv nel resto d’Italia, la consegna a domicilio è stato il servizio più diffuso. Ora consolidare le reti tra pubblico e privato e supporto agli enti per la ricerca di fondi e nuovi volontari 

Coronavirus, come la solidarietà sta contagiando l’Italia

Dopo la riorganizzazione dei servizi i Centri di servizio per il volontariato fanno anche da cassa di risonanza delle iniziative lanciate dalle associazioni. Dalle campagne virali agli hashtag, dalle collaborazioni per rispondere ai bisogni dei più fragili alle storie 

Stare insieme a debita distanza: come riaprire i circoli anziani?

Frequentati spesso dai soggetti più a rischio, molti spazi culturali sono ancora bloccati. Difficile riattivare anche il comparto del turismo sociale, ma è necessario trovare una strategia per riprendere a fare comunità in sicurezza. L’intervento di Marco Livia di Acli al seminario di CSVnet 

Riaprire il terzo settore: come si applicano i protocolli di sicurezza

Per farlo è necessario riprogettare servizi e attività per prevenire ogni forma di contagio, ma anche rafforzare la propria capacità di accountability e di comunicazione. L’intervento di Paolo Bandiera, direttore affari generali di AISM, al seminario di formazione sul tema di CSVnet 

Coronavirus, il volontariato siciliano tra emergenza e attività ordinarie

I risultati del sondaggio del Csv di Palermo sulle realtà della parte occidentale dell’isola. L’84% dei rispondenti ha continuato a operare, ma l’incremento dei volontari non è stato sufficiente. Le consegne a domicilio i servizi più richiesti; povertà e solitudine le problematiche più diffuse 

Volontariato e sicurezza: “meno inibizioni, più prevenzione”

Dagli ambiti in cui operare, alle indicazioni da seguire, fino alle riunioni sociali: ecco le risposte dell’avvocato Luca Degani al seminario di formazione realizzato da CSVnet rivolto agli operatori dei centri di servizio per il volontariato. Ecco il quadro normativo per ricominciare 

Disabilità e Covid-19, come costruire insieme le misure di sicurezza

Dalla difficoltà di co-responsabilizzare gli utenti all'importanza di personalizzare i protocolli per evitare di riaccendere focolai di contagio. L'esperienza delle linee guida sulla riapertura delle attività di Anffas al seminario di formazione di CSVnet 

Riaperture ed enti non profit: una guida sulle ultime novità

Le nuove disposizioni valide fino al 14 luglio allentano ulteriormente le misure restrittive, grazie al miglioramento del quadro epidemiologico su tutto il territorio nazionale. Nuove indicazioni su centri estivi, musei, luoghi culturali e sociali, attività sportive. Le indicazioni caso per caso 

Cautela e responsabilità: così gli enti non profit potranno riaprire

Da lunedì 18 maggio l’Italia è entrata nel vivo della “fase 2”, con aperture più decise e con un riconoscimento maggiore di alcune libertà che nei mesi scorsi erano soppresse. Rimane prioritaria la prudenza per contenere il più possibile il rischio di contagio 

Decreto Rilancio e terzo settore, le novità nel testo ufficiale

Dopo una serie di bozze, nella versione definitiva manca l’allargamento delle misure di sostegno alla liquidità. Confermato l’aumento di 100 milioni di euro al fondo nazionale e il sostegno al Mezzogiorno. Ecco alcuni dei principali provvedimenti 

5 per mille, estese le proroghe previste dal Cura Italia

Il Ministero apre alla possibilità di utilizzare le risorse erogate nel 2019 e di rendicontarle entro 18 mesi. Possibile reindirizzare i fondi per rispondere alle nuove emergenze dettate dalle misure per il contagio da Covid 19, ma solo se previsto dallo statuto 

Lombardia, metà delle organizzazioni attiva anche nell'emergenza

La fotografia del terzo settore scattata dai Csv della regione italiana più colpita dalla pandemia. Tanti i nuovi volontari coinvolti, l’87 per cento, che ha portato avanti attività sia tradizionali che inedite. Le associazioni però prevedono una riduzione del 50% delle entrate

Emilia-Romagna, dai Csv 37mila mascherine alle piccole associazioni

Per la sua presenza capillare sul territorio, la rete dei Centri di servizio è stata incaricata dalla Regione di distribuire i dispositivi alle organizzazioni di volontariato meno strutturate, raggiungendone più di 300. Il Forum terzo settore si è occupato di Protezione civile e Croce rossa 

Decreto Rilancio, i vantaggi fiscali per il terzo settore

Irap, credito di imposta su affitti, adeguamento degli ambienti di lavoro, sanificazione e acquisto di dpi, ma anche sospensione di alcuni versamenti. Ecco le principali agevolazioni previste nel provvedimento di maggio 

Palermo, i volontari che proteggono gli altri con ago e filo

Nel video realizzato dal Csv locale il racconto di due associazioni che hanno realizzato mascherine artigianali da distribuire gratuitamente a chi ne avesse bisogno “vogliamo dare a tutti la possibilità di proteggersi” 

L’Italia riapre: tutte le indicazioni per la fase 2

Con un nuovo Dpcm cambiano le misure urgenti di restrizione della libertà personale, che rimarranno solo per gli spostamenti tra regioni fino al 3 giugno, e si definiscono le regole per le riaperture di tutte le attività, escluse le scuole. Pubblicate anche linee guida specifiche che si aggiungono a quelle dell'Iss e Inail 

Cosenza, storie di volontari in emergenza

Il Csv provinciale ha raccolto le testimonianze di Incoronata, Mario, Sara e Salvatore, che nella crisi sanitaria hanno trovato il modo di impegnarsi per gli altri, distribuendo i pacchi–spesa per il Banco alimentare del territorio 

Bergamo, la generazione perduta dei volontari e dei loro leader

Il Coronavirus ha decimato molte associazioni della provincia e rischia di causare chiusure o abbandoni. Il Csv: il problema di tutti è come recuperare e a chi consegnare il bagaglio di competenze e relazioni costruito negli anni. L’urgenza di “pensare per tempo alla successione” 

Coronavirus, inizia la fase 2 per la Capitale del volontariato

A Padova oltre 1600 volontari impegnati nell’emergenza sanitaria grazie al progetto avviato dal Csv insieme a comune e diocesi. 500 di essi continueranno con le nuove attività. Un ‘modello’ studiato da altre città europee e che proseguirà con il percorso “Ripensiamo insieme l’Italia” 

Messina, il volontariato ha saputo reinventarsi

Al sondaggio proposto dal Csv ha risposto un terzo delle organizzazioni non profit della provincia: tre quarti di esse hanno messo in campo attività in risposta all’emergenza Coronavirus. Solitudine, impoverimento, difficoltà nella gestione domestica e finanziaria i bisogni più rilevati 

Riunioni non profit: cosa cambia dopo la conversione del "Cura Italia"

Il nuovo provvedimento ha modificato le disposizioni relative ai diversi adempimenti a cui gli enti non profit in questo periodo sono soggetti, in parte uniformandole e in parte differenziandole per le diverse tipologie. Proviamo a fare il punto 

Il ministero apre al sostegno alle attività ordinarie degli enti del terzo settore

L’apertura in una nota vale solo per gli accordi di programma 2019 previsti dall’art. 72 e 73 del codice del terzo settore che coinvolge organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. Previste anche una serie di proroghe per le scadenze 

Coronavirus, ok dal Governo su aiuti per il terzo settore

Nell'ultimo incontro con le parti sociali è arrivato l'impegno ad inserire nel prossimo provvedimento diversi interventi tra cui: accesso agevolato al credito, copertura finanziaria adeguata del fondo per l'acquisto dei Dpi e sanificazione, copertura assicurativa ad hoc per i volontari e immediato pagamento dei crediti vantati dal Terzo settore nei confronti della pubblica amministrazione 

Decreto Rilancio, i principali provvedimenti per il terzo settore

Locazioni, contributi per la sicurezza e presidi sanitari, liquidità, fondo per il terzo settore, sanificazione degli ambienti di lavoro, erogazione del 5 per mille e sostegno agli enti del Mezzogiorno. Ecco le misure nella bozza nel testo che coinvolgono direttamente il terzo settore 

Lazio, la catena dei volontari nel magazzino della protezione civile

In un video prodotto dal Csv l’impegno solidale di 80 cittadini nel grande spazio allestito a Roma per stoccare i materiali da distribuire negli ospedali e non solo. Un esempio non isolato: l’emergenza coronavirus ha mobilitato oltre 5mila persone di 336 organizzazioni 

Statuti, bilanci, 5 per mille, donazioni: il "Cura Italia" è legge

Nella legge di conversione al decreto importanti novità per il non profit. Previste anche misure di sostegno per i volontari di protezione civile, proroghe per gli enti di protezione internazionale e l'inclusione degli enti religiosi tra i soggetti ai quali è possibile effettuare donazioni per l'emergenza Covid-19 

Festa dell’Europa, il volontariato chiede un “cambio di marcia”

9 maggio, il Centro europeo del volontariato chiede alla politica di riconoscere e rendere stabili le attività svolte durante l’emergenza Coronavirus. Tendenze comuni per le associazioni in tutto il continente, tra cui la difficoltà di rispondere alle tante persone disposte a dare il loro contributo 

 
Settembre 2020
L M M G V S D
Coronavirus ... #Coronavirus

Social wall CSV

Torna su