Oltre il sisma

Volabo, in sinergia con gli altri CSV dell'Emilia, apre una nuova sezione on line del proprio sito web per  raccogliere  informazioni e interventi attivati dal Terzo Settore locale per le zone colpite dal terremoto

di Alessia Ciccotti

Volabo
Restare in contatto e  mettere in comune esigenze e opportunità non solo delle persone colpite dal terremoto e ma anche di chi sta lavorando per dare loro un supporto.
Queste le esigenze emerse nell'ultimo incontro organizzato lo scorso 15 giugno dal Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Bologna e il Forum del Terzo Settore locale con le  organizzazioni di volontariato, associazioni e cooperative sociali del territorio per un primo confronto sugli interventi a supporto delle popolazioni colpite dal terremoto.
In questa direzione VOLABO è in procinto di lanciare sul portale www.volabo.it, la nuova sezione on line OLTRE IL SISMA che, in collaborazione con terremoto.volontariamo.com del Centro Servizi per il Volontariato di Modena e serveaiuto.org del Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara, raccoglierà tutte le informazioni relativamente agli interventi a favore delle zone colpite dal sisma attivati dal Terzo Settore locale.

In particolare VOLABO pubblicherà notizie, eventi, richieste e offerte di supporto nonché le proposte di volontariato da parte della cittadinanza del territorio di Bologna e provincia. L'email di riferimento alla quale rivolgere tutte le comunicazioni a questo riguardo è già attiva ed è oltreilsisma@volabo.it.

Per l'orientamento e il collocamento dei nuovi volontari e la comunicazione tra domanda e offerta di sostegno, la sezione "Diventa volontario",  del sito terremoto.volontariamo.com, resta il  riferimento regionale  tramite il quale i diversi Centri di Servizio per il Volontariato della regione, in maniera coordinata, stanno raccogliendo e collocando le offerte di azione volontaria da parte dei singoli cittadini e delle singole cittadine.

In maniera complementare, VOLABO sta creando un database delle organizzazioni di volontariato bolognesi attive nelle zone terremotate.

Infine il CSV di Modena ed il CSV di Ferrara, con la collaborazione dei CSV di Reggio Emilia, Mantova e Bologna, stanno cercando di sviluppare un programma che favorisca la localizzazione, il monitoraggio e l'incrocio delle richieste e delle offerte di supporto raccolte nei rispettivi siti dedicati. L

L'intento è quello di proseguire con lavoro di rete improntato a  mantenere le relazioni aldilà dell'emergenza e ricreare coesione sociale e comunità nei territori colpiti.

Maggiori dettagli sulle azioni messe in campo da Volabo per l'emergenza e sulle associazioni locali coinvolte sono disponibili sul sito www.volabo.it

Sullo stesso tema

 
Agosto 2019
L M M G V S D
4
12 13

Social wall CSV

Torna su