Beni confiscati

09 Luglio 2019

Quanti beni comuni “invisibili”. Caserta svela il suo patrimonio nascosto

Nel Real Sito di Carditello il Csv Assovoce ha presentato il Catalogo delle buone pratiche di riutilizzo di luoghi pubblici abbandonati o confiscati alla criminalità. Rivelando l’altissimo numero di beni inutilizzati e l’inadempienza dei comuni nella pubblicazione dei dati 

20 Dicembre 2018

Da beni delle mafie ad avamposti per i giovani: cercasi 20 sentinelle

Parte nel foggiano il progetto La strada, un cantiere di antimafia sociale per formare “operai della legalità” in grado di generare contaminazione positiva negli ambienti giovanili. Previsti 3 anni di attività in particolare nei quartieri periferici 

28 Agosto 2018

Villa confiscata al boss diventa rifugio per i giovani gay cacciati di casa

Nel comune campano, in un bene prima appartenente alla camorra, nasce il primo centro LGBT+ del Mediterraneo. Spazi comuni e camere per l’accoglienza temporanea di persone che hanno dovuto abbandonare la famiglia dopo il coming out

14 Settembre 2017

Villa confiscata diventa il primo centro per l’autismo di Roma

Lo scorso 5 settembre l’associazione Angsa ha ottenuto dalla regione Lazio le chiavi della nuova sede. L’immobile, appartenuto ai Casamonica, diventerà un centro diurno.Ma ora serve aiuto per ristrutturare i locali

11 Aprile 2017

Azzardo: servono regole e controlli ma anche una svolta educativa

L'Urban Center di Reggio Calabria, uno dei beni confiscati al re dei videopoker Campolo, ha ospitato un workshop sul gioco d'azzardo in cui istituzioni e terzo settore si sono confrontati. Tra gli interventi anche le testimonianze di ex giocatori. Oltre 60 i partecipanti.

14 Luglio 2016

Mafie, su oltre 23mila immobili confiscati pochi quelli riutilizzati

Più del 90% è concentrato in 6 regioni (Sicilia, Campania, Calabria, Puglia, Lazio e Lombardia). Oltre 3.500 le aziende sottratte alla criminalità, su ben 1.893 l'Agenzia non ha ancora deciso la destinazione. Studio coordinato dalla Fondazione Con il Sud.
Fonte: Redattore Sociale

06 Giugno 2016

Beni confiscati: nel casertano circa 1000 restituiti alla comunità

Grazie a CSV, Libera e Comitato Don Peppe Diana un Osservatorio li ha censiti e ha raccontato online i recuperi esemplari. Ma oltre l'80% dei Comuni non ha un elenco di questi beni, malgrado ci sia una legge che lo rende obbligatorio.

Carica altri contenuti ...
Carica altri contenuti
 
Agosto 2019
L M M G V S D
4
12 13

Social wall CSV

Torna su