Beni comuni

17 Luglio 2018

Richiedenti asilo e giovani italiani “creano” un parco per la comunità

A Trento un gruppo di ventuno tra studenti locali e migranti accolti in città, tra la curiosità dei residenti, in una settimana hanno trasformato uno spazio abbandonato in luogo di aggregazione. Grazie a un patto tra comune, Csv e associazioni 

05 Luglio 2018

Beni comuni, i giovani toscani pronti a rigenerare città e paesi

Dalle “Case di paese” al recupero di antichi mulini ad acqua: 98 associazioni di volontariato restituiranno alla collettività 28 beni comuni materiali e immateriali grazie ad un bando del Csv con fondi regionali 

21 Marzo 2018

Come unire il volontariato “informale” che ogni giorno trasforma Milano

Il 27 marzo Ciessevi, insieme a Base e Innovare X Includere, promuovono “Fare luoghi, fare città”, prima tappa di un percorso di conoscenza tra le tante realtà non strutturate dell’attivismo civico metropolitano 

13 Febbraio 2018

Rapporto Labsus 2017 sull’amministrazione condivisa dei beni comuni

Il rapporto elaborato da Labsus, Laboratorio per la sussidiarietà, approfondisce ulteriormente il tema dei patti di collaborazione, già oggetto del precedente Rapporto, esaminando in dettaglio il funzionamento di questo prezioso istituto giuridico, che liberando le energie nascoste dei cittadini le trasforma in cura e sviluppo dei beni comuni materiali ed immateriali.

18 Dicembre 2017

Gestione condivisa dei beni comuni: anche Palermo adotterà il Regolamento

Su iniziativa del Cesvop, avviato il percorso tra volontariato e amministrazione: il capoluogo siciliano si aggiungerà ai 140 comuni che hanno già fatto proprio il documento proposto da Labsus. Petrillo: “Importante per un sano sviluppo socio-economico dei territori”  

05 Dicembre 2017

Turismo lento: bando per recuperare 48 edifici pubblici abbandonati

Via alla seconda iniziativa dell’Agenzia del Demanio per “Cammini e percorsi” (di cui è partner CSVnet) per la rinascita di castelli ville e masserie dislocati sui percorsi ciclo pedonali e storico-religiosi. Saranno assegnati in affitto fino a 50 anni a imprese e associazioni non profit. Scadenza 16 aprile 

27 Luglio 2017

Cammini e percorsi, 43 edifici abbandonati in gara per rilanciare il turismo lento

On line il primo bando del progetto che vede tra i partner anche CSVnet; imprese, cooperative e associazioni costituite da under40 potranno promuovere il turismo lento attraverso il recupero di beni abbandonati dislocati sugli itinerari ciclopedonali o storico-religiosi (13 le regioni coinvolte). La scadenza è fissata all’11 dicembre

28 Giugno 2017

Cammini e percorsi: 25 mila idee per promuovere il turismo lento

Conclusa la consultazione del Demanio per il recupero di 103 immobili dislocati in itinerari ciclopedonali e storico-religiosi. Entro la fine di luglio atteso il primo bando con una corsia preferenziale per cooperative ed associazioni

22 Giugno 2017

Pavia, dove i cittadini “adottano” i parchi. E anche un ex raccordo stradale

La città lombarda è tra le più impegnate in Italia nel recupero di beni comuni. Vari gruppi informali di cittadini, attivi nella cura volontaria di aree verdi, sono stati supportati dal CSV locale e hanno partecipato all’ottavo BambinFestival. Il racconto di 8 esperienze

10 Maggio 2017

In cammino tra rifugi e castelli: anche il non profit rilancia il turismo lento

Un progetto promosso dall’agenzia del Demanio e dai ministeri dei Beni culturali e delle Infrastrutture, con vari partner tra cui CSVnet, metterà a bando in tre anni la gestione di 300 immobili pubblici situati lungo i più suggestivi “Cammini e Percorsi” (questo il titolo) della penisola. Potranno partecipare anche cooperative e associazioni giovanili 

04 Aprile 2017

Quaranta storie di beni comuni e volontariato: in un sito l’impegno dei CSV

CSVnet ha avviato e messo online la raccolta dei progetti di recupero di edifici e spazi abbandonati in cui i Centri di servizio sono stati protagonisti o hanno dato un supporto. E insieme alla Sibec lancia un laboratorio di formazione per presidenti e direttori.

20 Marzo 2017

I volontari che regalano i murales: “Così ravviviamo la città”

{jathumbnail off}

A Terni l’associazione "Bruna Vecchietti" da anni affianca all’aiuto delle persone in difficoltà un progetto di recupero artistico di spazi urbani degradati. E alla pittura partecipano cittadini di ogni età, sensibili “al bello pubblico”.

15 Marzo 2017

Un fine settimana di “buone azioni”: a Roma tornano i Good Deeds Day

Già decine le iniziative pubblicate da numerose associazioni ed enti, tra cui si può scegliere di impegnarsi dal 31 marzo al 2 aprile. Gran finale con la “Fun Run”, la corsa di solidarietà che segue la tradizionale Maratona della capitale. Organizzano Cesv e Spes.

30 Gennaio 2017

Tra profit e non profit decolla VitaminaC, l’hub del lavoro sociale condiviso

A Varese, nella sede del Centro di Servizio per il Volontariato, funziona da 4 mesi uno spazio dove si intrecciano le competenze di vari professionisti con quelle informali acquisite nelle associazioni giovanili. “Non solo scrivanie in comune: il segreto è nel sistema di relazioni che si attiva”.

25 Gennaio 2017

Beni comuni e servizi pubblici gestiti dai cittadini? Si può fare

Le tante esperienze di amministrazione condivisa hanno ormai fatto superare la distinzione “pubblico-privato”, ma è ora di promuovere la gestione diretta, anche come forma di investimento dei risparmi personali. L’intervento di Carlo Borzaga su Labsus.org.

18 Gennaio 2017

Beni comuni: aperte le iscrizioni alla seconda edizione della Sibec

C'è tempo fino al 13 febbraio 2017 per partecipare alla nuova edizione del laboratorio itinerante promosso da Euricse, Labsus e l'Università di Trento. Il percorso farà tappa in quattro città con l’intervento di esperti e formazione sul campo.

12 Gennaio 2017

Cura dei beni comuni ai cittadini: crescono i patti di collaborazione

Rapporto Labsus 2016: sono 107 le amministrazioni che hanno adottato il Regolamento (che ha superato i confini nazionali ed è stato tradotto in catalano), 500 i patti di collaborazione tra Comuni, cittadini e associazioni. "Il vero tema non è la manutenzione ma la partecipazione".
Fonte: Redattore sociale 

15 Dicembre 2016

Un “orto sociale” da 2.600 mq tra palazzi e monasteri del cuore di Napoli

L’associazione Asso.Gio.Ca. insieme ad Agesci lancia la raccolta fondi per il restauro del Giardino degli Scalzi. Già approvato il piano di restauro. Verrebbe restituito uno spazio vitale agli adulti e ai bambini dello storico quartiere Materdei e a tutta la città.

30 Settembre 2016

Gestione condivisa dei beni comuni: dopo il regolamento si cerca di fare rete

Il Cesvop insieme a LabSus ha incontrato gli amministratori locali di Palermo e provincia. Esiste già una rete di oltre 80 associazioni di volontariato che operano nell’entroterra palermitano per valorizzare i propri territori. Ora tocca alle amministrazioni.

24 Settembre 2016

Muvt! E il paese si risveglia grazie ai giovani “volontari della bellezza”

A Tufara, borgo di mille abitanti vicino a Campobasso, un’associazione di ragazzi che studiano o lavorano lontani da casa sta riqualificando gli spazi degradati del centro. Con l’aiuto dei paesani, passati dall’apatia all’entusiasmo.

Carica altri contenuti ...
Carica altri contenuti
 
Luglio 2018
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su