Sardegna: CSV, Co.Ge. e Libera riflettono su tutela e emergenze ambientali

evento olbia2Venerdì 31 gennaio 2014 si terrà ad Olbia il seminario nazionale dal titolo "Tutela dell'Ambiente ed Emergenze. Protezione Civile e Protezione Sociale", in occasione del quale saranno comunicate le somme raccolte a favore delle popolazioni colpite dall'alluvione del18 novembre 2013, in seguito alla sottoscrizione promossa dal CSV Sardegna Solidale, Libera e Co.Ge. Sardegna e la destinazione dei fondi.

Sono trascorsi già due mesi dalla terribile alluvione che ha causato morti, distruzioni, devastazioni e ingenti danni in diversi territori della Sardegna.
Dal 18 novembre scorso ad oggi si sono fatte tante riflessioni che hanno richiamato la responsabilità collettiva e personale nel rapporto con l'ambiente, nel sistema di previsione e di prevenzione, nell'intervento di emergenza e di ricostruzione. Contemporaneamente, in modo silenzioso e gratuito, il sistema di protezione civile e sociale così come la solidarietà e la mobilitazione di tanti cittadini è cresciuta sempre più: sono tante, infatti, le persone che si sono rese disponibili e continuano ancora oggi ad esserlo – con diverse modalità – per aiutare le popolazioni coinvolte. Alcuni interventi sono stati realizzati, molti restano ancora da fare. Primo fra tutti l'aiuto alle persone e alle famiglie che hanno perso gli affetti e la casa. 

di Alessia Ciccotti

 

Su questi temi, il seminario, che si svolgerà  nella sala del Museo Archeologico (Porto Vecchio, fronte Comune), alle ore 16:00, vuole stimolare e sviluppare il confronto e proposte concrete. Sono previsti gli interventi di alcuni sindaci dei Comuni interessati dall'alluvione: Gianni Giovannelli, Sindaco di Olbia; Clara Michelangeli, Sindaco di Onanì; Antonella Dalu, Sindaco di Torpè; Pietro Paolo Piras, Sindaco di Terralba. 
Interverranno, inoltre, Mons. Sebastiano Sanguinetti, Vescovo della Diocesi di Tempio-Ampurias; Bruno Loviselli, presidente del Co.Ge. Sardegna; Giorgio Cicalò, direttore generale Protezione Civile Regione Sardegna; Enrico Fontana, direttore di Libera; Stefano Tabò, presidente CSVnet; Ermanno di Bonaventura, presidente del CSV di Chieti. 
Le esperienze e le testimonianze di quanti volontari hanno operato in occasione dell'alluvione saranno presentate da Fernando Nonnis, Soccorso Iglesias; Emilio Garau, ProCiv Augustus; Giovanni Demarcus, Avis Perfugas; Fabrizio Murgia, Associazione Gaia Olbia.
I lavori saranno coordinati da Giampiero Farru, presidente del CSV Sardegna Solidale.

L'iniziativa ha il patrocinio dei Comuni di Olbia, Onanì, Terralba e Torpè.

Sullo stesso tema

 
Febbraio 2020
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su