Giornata Internazionale del Volontariato

Il 2011 è un anno importante per il mondo del volontariato e del terzo settore: a vent'anni dalla legge 266/91, che disegnò i tratti del volontariato italiano, quest'anno è stato anche designato dalla Commissione Europea, Anno Europeo del Volontariato che promuove la cittadinanza attiva.

di Alessia Ciccotti

Per questo Forum Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, ConVol (Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti del Volontariato) e CSVnet (Coordinamento nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato) hanno scelto il 5 dicembre, giornata internazionale del volontariato, per realizzare un momento d'incontro e di riflessione dedicato alle 40mila associazioni e ai milioni di volontari che ogni giorno operano per il bene comune, individuano bisogni e offrono risposte.

"Il Volontariato è un fenomeno straordinariamente vasto, promotore di società civile e fattore di crescita della coesione sociale – dichiarano i promotori dell'iniziativa - è una delle colonne portanti della società italiana e della nostra democrazia; i nostri padri costituenti lo hanno valorizzato nella nostra Costituzione."

Tuttavia il momento storico che stiamo vivendo chiede al mondo della solidarietà di fare uno sforzo ulteriore per proporre nuovi modelli sociali, inclusivi e solidali.

L'evento, che si inserisce nelle celebrazioni per 150° anniversario dell'Unità d'Italia, cercherà di dare un contributo al raggiungimento di questi obiettivi.

La giornata si terrà il 5 dicembre a Roma, alle ore 9.00, presso l'Auditorium Conciliazione, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e con la partecipazione di importanti rappresentanti del mondo accademico e delle Istituzioni.

Il programma si aprirà con i saluti di Andrea Olivero, portavoce del Forum Terzo Settore. A seguire la relazione di Francesco Paolo Casavola, Presidente Emerito Corte Costituzionale, e l'intervento di Elsa Fornero, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Quindi alcuni giovani volontari daranno voce all'"appello del volontariato".

La mattinata proseguirà con l'intervento di Fulvio Conti, Professore di Storia contemporanea dell' Università di Firenze, che ripercorrerà il cammino unitario dal punto di vista del volontariato.

A seguire i giornalisti Rai Giovanni Anversa e Daniela De Robert, intervisteranno S.E. Mons. Giuseppe Merisi, Presidente Caritas Italiana ed i promotori della giornata: Fausto Casini, coordinatore della Consulta del Volontariato, Emma Cavallaro, presidente della ConVol e Stefano Tabò, presidente di CSVnet.

La mattinata sarà intervallata dalla voce dell'attrice Daniela Morozzi, che leggerà il testo della canzone di Francesco De Gregori, "La storia Siamo noi" e un brano tratto dal Discorso sulla Costituzione di Piero Calamandrei.

Nel pomeriggio invece i riflettori saranno puntati sul volontariato in azione: la giornalista Daniela De Robert accompagnerà il pubblico in una narrazione dell'azione volontaria attraverso immagini ed interviste, con la partecipazione di operatori del mondo del volontariato e della cultura. Cinque sono le finestre che si apriranno per raccontare il volontariato italiano ed internazionale: Giovani; Invecchiamento attivo e solidarietà intergenerazionale; Volontariato internazionale; Donne; Protezione Civile. A seguire un momento di teatro sociale con la Fondazione Enrico Maria Salerno; Salvatore Striano interpreta "Giovani criminali" da J. Genet. Per partecipare è necessario compilare la scheda di accreditamento (in allegato).

Il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato sarà presente anche con Dammi Spazio, il progetto per la promozione del volontariato fra i giovani. Nell'ambito del momento dedicato ai giovani, previsto nel pomeriggio, Dammi Spazio valorizzerà l'impegno dei ragazzi per una cultura della solidarietà, presenterà il Manifesto e il Bando di Concorso voluto dal MIUR e da CSVnet che andrà a concretizzarsi nel corso dell'anno scolastico 2011-2012 e si concluderà con una premiazione a settembre 2012.

Per partecipare è necessario compilare la scheda di accreditamento e presentarla all'arrivo in Auditorium. Per motivi di sicurezza si raccomanda la massima puntualità: sarà possibile accreditarsi dalle ore 9.00 alle ore 9.45.

In allegato il programma della giornata, la scheda di accreditamento e il bando di Dammi Spazio:

{phocadownload view=file|id=52|text=Programma|target=s}

{phocadownload view=file|id=53|text=Scheda di accreditamento|target=s}

{phocadownload view=file|id=54|text=Bando Miur-CSVnet "Dammi Spazio"|target=s}

Sullo stesso tema

 
Dicembre 2019
L M M G V S D
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Social wall CSV

Torna su