www.csvnet.it

Salute e sicurezza dei volontari: in Umbria l’accordo tra Csv e Inail

Siglata una convenzione biennale per la realizzazione di iniziative di carattere informativo, divulgativo e di orientamento, in collaborazione con altri soggetti istituzionali e del privato sociale 

di Alessia Ciccotti

Informare e orientare il volontariato umbro in tema di sicurezza nei luoghi di lavoro, prevenzione e promozione della salute. È l’obiettivo al centro dell’accordo regionale firmato oggi (18 marzo) da Inail e Csv Umbria per supportare gli enti del terzo settore in questo particolare momento, ancora fortemente condizionato dalla pandemia, e, in prospettiva, anche oltre la fase emergenziale.

Nell’ambito della convenzione, che segue quella già siglata a Napoli tra il centro di servizio e la direzione Inail locali, saranno realizzate iniziative di carattere informativo, divulgativo e di orientamento, in collaborazione con altri soggetti istituzionali e del privato sociale. In particolare, l’impegno del Csv sarà declinato nell’organizzazione di webinar e iniziative di sensibilizzazione per Odv e Aps, a cui Inail parteciperà con i propri esperti.

L’accordo, che ha validità biennale, prevede inoltre la realizzazione di prodotti informativi, guide e faq dedicati alla normativa e ai vari regolamenti sui temi oggetto della convenzione. L’intento è quello di veicolare, tramite una comunicazione coordinata tra i due enti, informazioni chiare e semplificate, su diversi canali informativi.

Sullo stesso tema

 
Ottobre 2021
L M M G V S D
12
25 27 29 31

Social wall CSV

Torna su