www.csvnet.it

Storie di comunità in trasformazione durante l’emergenza

Innesti inattesi è la nuova rubrica on line del Csv Lombardia Sud per raccontare con storie, interviste e video i progetti di solidarietà nati sul territorio nel periodo più critico, per rispondere alle nuove esigenze della comunità 

di Alessia Ciccotti

Si chiama “Innesti inattesi” ed è una nuova rubrica che il Csv Lombardia Sud ha inaugurato sul proprio sito web per raccontare con storie, interviste e video alcune delle esperienze di solidarietà più inedite, atipiche e innovative avvenute sul territorio durante l’emergenza sanitaria.

Già dalla fine di febbraio 2020 il Csv delle province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia aveva predisposto dei servizi per rispondere alle molteplici necessità legate all’emergenza, trovando nuove modalità per essere al fianco del volontariato.

“Abbiamo visto nascere e crescere collaborazioni del tutto nuove fra realtà associative, cittadini e istituzioni. – commenta la presidente del Csv Luisella Lunghi – Abbiamo osservato per esempio organizzazioni reinventarsi completamente per fare fronte a bisogni emergenti; abbiamo sostenuto trasformazioni profonde e repentine nel modo di operare dei volontari per dare vita ad altrettante nuove pratiche. Abbiamo anche cercato di non perdere una visione d’insieme: il panorama che oggi si osserva è quello di un volontariato che in tutti i territori ha dato prova (oltre che di generosità) di una straordinaria capacità di resilienza, inventiva e propensione al cambiamento”. 

Alcuni dei progetti e delle iniziative nate in piena crisi sanitaria riguardano, ad esempio, l’educazione alimentare, l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, l’”adozione” dei nonni e la legalità.

Un immediato movimento orizzontale che ha da subito generato una grande rete della solidarietà destinata a non fermarsi e che il Csv ha cercato di raccontare.

Sullo stesso tema

 
Novembre 2020
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su