www.csvnet.it

La Toscana finanzia progetti di giovani per il post emergenza

Il bando di Regione Toscana-Giovanisì, Fondazione Monte dei Paschi e Fondazione CR Firenze, con la collaborazione di Cesvot, sosterrà 58 progetti con uno stanziamento complessivo di 380mila euro. Candidature sul sito del Csv fino al 23 settembre 

Si apre oggi, mercoledì 22 aprile, il bando regionale “I giovani per il volontariato. Valorizzare il protagonismo giovanile nelle organizzazioni” sostenuto e promosso da Regione Toscana-Giovanisì, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione CR Firenze e attuato con la collaborazione del Csv della Toscana.

L’obiettivo è quello di promuovere e qualificare il ruolo dei giovani nell’associazionismo toscano, dando forza e ruolo alle nuove generazioni, perché possano contribuire a rinnovare la proposta del terzo settore, la sua capacità di radicamento sul territorio nonché di facilitare il ricambio generazionale all’interno delle organizzazioni. Il bando prevede una specifica valorizzazione dei progetti che programmino azioni a sostegno della fase post-emergenziale legata alla pandemia Covid19 che il non profit, a prescindere dal settore di riferimento, si troverà ad affrontare nei prossimi mesi.

Il bando mette a disposizione 5mila euro per 52 progetti e 20mila euro per 6 progetti sperimentali e innovativi con un investimento complessivo di 380 mila euro. 240 mila euro sono stanziati da Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, 80mila euro dalla Fondazione CR Firenze e 60mila euro dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Possono partecipare gli enti del terzo settore toscani iscritti ai registri del volontariato, della promozione sociale e all’anagrafe delle onlus con l’esclusione delle cooperative sociali e degli enti soci di Cesvot. Sarà possibile presentare progetti fino al 23 settembre compilando il form online sul sito www.cesvot.it.

Sullo stesso tema

 
Giugno 2021
L M M G V S D
1
13
14 20
21 27

Social wall CSV

Torna su