Volontariato e ambiente, a novembre due eventi del Csv Milano

A partire dal numero monografico di VDossier, il centro di servizio del capoluogo lombardo dedica al tema un incontro sulla sostenibilità e uno su come il volontariato può affrontare la sfida delle azioni concrete per salvare il pianeta 

Tutti siamo d'accordo: per salvare il pianeta il tempo stringe. Così anche il volontariato ha accelerato la sua mobilitazione, impegnandosi non solo sul fronte ecologista - con interventi mirati sul territorio - ma anche con attività di educazione alla salvaguardia del patrimonio naturale e la diffusione di buone prassi.

A partire dall'ultimo numero di VDossier dedicato al volontariato ambientale, il Csv di Milano ha scelto di dedicare al tema l’intero mese di novembre, con l’obiettivo di rendere più forte la coscienza ecologica delle associazioni e dei singoli cittadini. Due gli appuntamenti da segnare in agenda:

- lunedì 4 novembre, ore 18, "La sfida della sostenibilità: una cassetta degli attrezzi per il non profit metropolitano". Con l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) si cercherà di capire cosa si intende per sviluppo sostenibile, perché è così importante l'Agenda 2030 dell'Onu, dove trovare dati e informazioni riguardo a ciascuno dei 17 Obiettivi e come trasformare le buone intenzioni in azioni concrete.

- venerdì 15 novembre, ore 17, “Volontariato e ambiente. La sfida culturale per la difesa del nostro Pianeta”. L’evento, inserito nella rassegna Bookcity 2019, è in collaborazione con Legambiente Lombardia e Forum terzo settore: al centro il ruolo che il volontariato può svolgere, in maniera trasversale, nel contrasto al cambiamento climatico e alla promozione culturale di stili di vita sostenibili.

Gli incontri rientrano nel calendario delle proposte culturali dell’Università del Volontariato e si terranno nella sede di Csv Milano in piazza Castello n. 3.