Il volontariato visto con gli occhi dei bambini diventa cartoon

Premiati a Rimini i sei cartoni animati realizzati dagli alunni delle scuole elementari della città grazie al progetto promosso dal Csv locale e dal festival Cartoon club. I lavori sono inediti e raccontano storie di volontariato 

di Clara Capponi

Da 10 anni a Rimini i ragazzi delle scuole elementari si cimentano con l’animazione, diventando sceneggiatori, disegnatori e doppiatori, per realizzare cartoni animati inediti, ispirati a storie di volontariato.

Il progetto si chiama “Cartoni animati di solidarietà. Il volontariato visto con gli occhi dei bambini” ed è realizzato dal centro di servizio per il volontariato Volontarimini e da Cartoon club il festival internazionale di cinema di animazione, fumetto e games.

In questa decima edizione sono state prodotte 6 opere, ideate e realizzate dai bambini di 3 scuole primarie - Andersen di Cerasolo, Ferrari di Rimini e Don Milani di Ospedaletto – coinvolti nel laboratorio di disegno animato tenuto dall’illustratore Riccardo Maneglia. Tanti sono i protagonisti dei cartoni animati realizzati: c’è Clara, rimasta vedova, che si sente sola; Federico che vuole stare a casa a giocare con i videogiochi; Roxan che racconta a Nicol la sua Africa; Maggie che cade in una buca nel terreno; lo studente rimasto intrappolato a scuola durante il terremoto; il piccolo riccio Carletto.

Per i ragazzi l’ispirazione è arrivata direttamente dai volontari di sei associazioni coinvolte - Il Giardino della Speranza, Rimini For Mutoko, Vite in Transito, Una Goccia per il Mondo, Obiettivo Terra e Anpana - che sono andati a raccontare le proprie storie agli alunni, i quali le hanno poi trasformate in animazioni con l’aiuto dell’illustratore.

Ripercorrendo il progetto lungo questi dieci anni, emerge un ricco repertorio di storie, raccontate con lo sguardo speciale dei piccoli. Guardando i video, disponibili sul canale You Tube del Csv, si coglie anche com’è cambiato il volontariato riminese, i temi affrontati e i piccoli-grandi successi raggiunti. Un lavoro che in questi anni ha stimolato i bambini a confrontarsi con il sociale, sensibilizzandoli alla cultura della solidarietà.

I lavori sono arrivati sul grande schermo oggi al cinema Fulgor, insieme alla premiazione degli alunni, con la partecipazione dei rappresentanti delle scuole e delle associazioni e con le testimonianze di volontari e insegnanti.

Il programma è disponibile a questo link.

Sullo stesso tema

 
Settembre 2019
L M M G V S D

Social wall CSV

Torna su