Emilia Romagna: nasce il Coordinamento regionale dei CSV

È stato ufficialmente costituito il 28 dicembre scorso. Il ruolo di presidente è stato assegnato a Laura Bocciarelli, già alla guida del CSV di Piacenza. Il Coordinamento avrà il compito di favorire l'incontro, il confronto, la collaborazione e la sinergia dei 9 CSV presenti nella regione.

di Alessia Ciccotti

Coordinamento CSV 281x160Lo scorso 28 dicembre 2016 i 9 CSV dell’Emilia Romagna hanno ufficialmente costituito l’associazione “CSV Emilia Romagna Net - Coordinamento regionale degli Enti Gestori dei Centri di Servizio per il Volontariato della Regione Emilia Romagna”, con sede a Bologna, via Scipione Dal Ferro 4.

Lo scopo dell’associazione è creare occasioni di incontro, confronto, collaborazione e sinergia strutturata su attività di interesse comune tra i CSV presenti nella regione Emilia Romagna, nel rispetto dell’autonomia giuridico-amministrativa di ciascuno e della suddivisione delle competenze su base territoriale degli stessi.

In particolare l’associazione dovrà rappresentare il sistema dei CSV nelle relazioni con i soggetti istituzionali regionali e/o nazionali, quali in particolare il Co.Ge., la Regione Emilia Romagna ed i soggetti rappresentativi e di coordinamento del volontariato regionale e/o nazionale (Consulte, Forum ecc.), fatta eccezione per le problematiche peculiari dei singoli Enti di gestione.

Tra gli altri obiettivi, ci saranno quelli di: facilitare e promuovere scambi tra i CSV, favorire la conoscenza dell’operato degli stessi tra l’opinione pubblica e gli interlocutori istituzionali a livello regionale e/o nazionale, condividere strumenti e potenzialità e promuovere attività comuni a tutto il sistema regionale dei Centri di Servizio del Volontariato, produrre un bilancio consolidato del sistema CSV Emilia-Romagna e approfondire e ottimizzare i livelli standard delle prestazioni e dei servizi erogati a livello territoriale, mediante lo scambio di esperienze e di conoscenze.

In occasione della costituzione del Coordinamento regionale, è stato inoltre nominato il primo Consiglio Direttivo, per il quale sono stati eletti: nel ruolo di presidente Laura Bocciarelli (S.V.E.P. - CSV Piacenza), alla vicepresidenza Leonardo Belli (ASS.I.PRO.V. – CSV Forlì Cesena) e segretario Elena Dondi (Forum Solidarietà – CSV Parma).