Pisapia: a Milano il volontariato diventa forza civile

18-marzo-14-4"Milano è una capitale nazionale ed europea per tutti i volontari: 250 organizzazioni in città, 888 nell'area metropolitana. 180 volontari ogni 10mila abitanti. Nell'area metropolitana sono attivi oltre 42mila volontari. Sono numeri che mi rendono orgoglioso, Milano e volontariato sono sinonimi. A Milano il volontariato esce da se stesso e diventa forza civile, diventa un modo di pensare la città, entra nei processi decisionali, contribuisce alla vita democratica, alle scelte, alla pianificazione".

Il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia è intervenuto martedì 16 marzo all'evento di chiusura dell'iniziativa "Volontari per un giorno" ideata da KPGM e promossa da Ciessevi - il Centro di Servizio per il Volontariato provinciale, Fondazione Sodalitas, Un-Guru e Comune di Milano.

di CSV Milano

"Tutta la campagna – ha aggiunto il Sindaco - va nella direzione di fare del volontario un protagonista. Oggi abbiamo voluto rilanciarla insieme con una prospettiva ampia rivolta al futuro. Molte lavoratrici e lavoratori del Comune di Milano hanno partecipato a questa inziativa insieme ad altri lavoratori di realtà cittadine. Questo ha consentito di unire pubblico e privato nell'unico obiettivo comune: la crescita della città, la costruzione di un welfare innovativo che coinvolga tutto il territorio".

Poi ha aggiunto: "Questa esplosione di volontariato trasforma chi è stato volontario per un giorno in un volontario per sempre. Attraverso il volontariato si dà qualcosa a qualcuno, ma si da anche a se stessi, uscendo da quel giorno, da quella settimana, da quel mese di volontariato con una gioia interiore che aiuta ad andare avanti. Volontari per un giorno è un'iniziativa che dimostra come Milano – che è sempre stata una città solidale - sia all'avanguardia sul fronte della solidarietà, e che quando istituzioni, imprese e associazioni lavorano insieme si riesce a costruire un percorso virtuoso che non finisce con la conclusione della singola attività, e che resiste anche ai momenti di crisi, in cui i bisogni aumentano e hanno bisogno di risposte sempre maggiori. Le istituzioni da sole - ha concluso - non sono in grado di rispondere ai bisogni della comunità, e per farlo dispongono di risorse sempre più scarse. Quando imprese, istituzioni e associazioni lavorano insieme riescono a generare delle energie umane che permettono di fare molto più di quello che ci si aspetterebbe".

Il Sindaco di Milano ha infine inviato un agurio ai cittadini: "Siamo tutti volontari, perché ognuno nel suo piccolo può fare qualcosa di concreto per gli altri".

Leggi anche:
Volontari per un Giorno: parte la campagna 2013

Sullo stesso tema

 
Ottobre 2019
L M M G V S D
28

Social wall CSV

Torna su