Sab06242017

Last updateVen, 23 Giu 2017 9am

Sei qui: Home Press Per conoscerci Storie e best practices Giovani e scuola

Un solo mondo, un solo futuro. Chiusa l'iniziativa del CSV Parma per la settimana scolastica della cooperazione internazionale

Un solo mondo un solo futuroSi è chiusa venerdì 26 febbraio l'iniziativa del CSV di Parma Forum Solidarietà e IBO Italia per la Settimana scolastica della cooperazione internazionale, che ha coinvolto 160 ragazzi e ragazze di 4 licei della città. Per 5 giorni gli studenti hanno scoperto temi nuovi attraverso la voce e le esperienze dirette dei volontari delle 5 associazioni che hanno collaborato al progetto (Gruppo Mission, Parma per gli altri, Muungano Onlus, Donne di qua e di là ed Ecosolgea).

Scopri di più e guarda la galleria fotografica qui.

Studenti a scuola di solidarietà con il CSV della Basilicata

Si è svolta presso la Casa del Volontariato di Via Sicilia a Potenza, la manifestazione conclusiva della XIII edizione del progetto Scuola-Volontariato

Leggi tutto...

Volontariato: dalla teoria alla pratica

doposcuola al centro anzianiDal 2010 il CSV del Friuli e l'associazione Incontriamo onlus girano per le scuole per coinvolgere gli studenti in attività di volontariato.

Nello zaino un video proiettore, un computer e del materiale promozionale; la "lezione" dura circa 50 minuti, il tema del giorno è il volontariato. A salire in cattedra però sono giovani volontari in servizio civile che, con l'associazione "Incontriamo onlus", girano per le scuole superiori di Gorizia per sensibilizzare ragazzi e ragazze all'impegno civico e sociale a favore delle persone più deboli, coinvolgendoli in attività di volontariato.
L'associazione è nata a Sagrado (in provincia di Gorizia) e dal 2010 presenta insieme al CSV del Friuli Venezia Giulia progetti di Servizio Civile Nazionale, tra cui "Giovani in volo".
Durante gli incontri nelle scuole, agli studenti viene proposto di fare un'ora di volontariato nelle case di riposo della città, nel pomeriggio, dopo la fine delle lezioni, una o due volte a settimana.
Gli incontri permettono di creare un contatto diretto con i ragazzi che attraverso racconti, video e immagini scoprono un'esperienza nuova. Nelle case di riposo i ragazzi sono accompagnati dai volontari in Servizio Civile o dai volontari dell'associazione, nell'incontro con gli anziani. Una volta rotto il ghiaccio si passa alle attività ludiche e ricreative che possono essere realizzate nella casa di riposo oppure fuori; balli, racconti, teatro, cinema, passeggiate. Sono attività semplici ma che arricchiscono il tempo di queste persone, dando gioia a chi dona e a chi riceve.

Vi proponiamo il racconto di Francesco Monea del CSV del Friuli di uno di questi incontri nelle scuole.

Leggi tutto...

Notizie correlate