Sab08192017

Last updateMer, 02 Ago 2017 5pm

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie CSV La solidarietà non va in vacanza: CSV Chieti promuove 5 progetti per l’estate

La solidarietà non va in vacanza: CSV Chieti promuove 5 progetti per l’estate

0171P1 istruzione marche04

Laboratorio, escursioni, sport e sostegno scolastico: sono le proposte del volontariato locale per le persone fragili e le proprie famiglie, promosse dal Centro di Servizio e realizzate con il contributo di Fondazione Tercas

Laboratori teatrali, di cucina e clownterapia, gite nelle riserve naturali, l’incontro con Goletta verde, il sostegno scolastico estivo, attività sportive. Sono alcune delle iniziative in programma quest’estate, organizzate dalle associazioni di volontariato e promosse dal CSV di Chieti, con il sostegno della Fondazione Tercas.

Le attività, partite a luglio, sono rivolte a persone fragili e alle proprie famiglie che spesso nei periodi di vacanza rimangono isolati; si svolgono tra Chieti, Ortona, Lanciano e Vasto e andranno avanti fino a settembre.

Le proposte sono state selezionate tramite una manifestazione di interesse lanciata nei mesi scorsi dal Centro di Servizio, che ha permesso di raccogliere i bisogni espressi dalla popolazione e dal volontariato locale, per mettere a punto un programma ad hoc.

A Chieti, le associazioni Erga Omnes-onlus, Valtrigno-onlus, Aspiedavid-onlus e Medmedicine propongono “L’estate di San Martino”: escursioni in montagna, in grotta e in parete attrezzata, nei suggestivi paesaggi della provincia. I partecipanti impareranno ad orientarsi e leggere le mappe in ambienti naturali e apprenderanno le basi del primo soccorso e della sicurezza. Sono previste inoltre attività ludico-ricreative per bambini, con laboratori di pittura danza, musica e workshop teatrali.
L’associazione Santa Maria Maddalena invece ha organizzato “I compiti..non vanno in vacanza”: laboratori didattici rivolti a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Tutor specializzati in Dsa (Disturbo specifico dell’apprendimento) li aiuteranno a comprendere il proprio stile di apprendimento per migliorare il metodo di studio.

“TraMare TraMonti” è il progetto proposto da Anffass onlus ad Ortona, che, a partire dal 6 agosto, organizzerà delle uscite in mare con gare di pesca sportiva e in montagna, presso le sorgenti sulfuree del Lavino con attività presso una fattoria didattica.

A Lanciano si terrà “Un’estate biodiversa”: un programma ricco di escursioni e attività di educazione ambientale nelle aree protette della provincia, proposto da Legambiente Abruzzo ed Alti orizzonti onlus. Una giornata sarà interamente dedicata all’escursione a bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente per il monitoraggio delle acque. I partecipanti avranno modo di documentare le visite con delle fotografie e partecipare poi ad un contest, la cui premiazione avverrà durante il week end “Puliamo il mondo”.

Infine a Vasto l’associazione Ricocloaun propone il progetto “L’unione fa la forza a fare bene”, che prevede attività di clownterapia, laboratori artistici, cake therapy e il recupero e la valorizzazione di Piazza Brigata Maiella.

Foto: © Ennio Figini - Progetto FIAF-CSVnet “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano