Sab08192017

Last updateMer, 02 Ago 2017 5pm

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie CSV Riforma del Terzo settore, primo confronto sui testi (finalmente) definitivi

Riforma del Terzo settore, primo confronto sui testi (finalmente) definitivi

RiformaTS2 826x532

Organizzata dal CSV Volabo con il patrocinio di CSVnet, il 26 luglio a Bologna la discussione sulle “Novità per il non profit” prodotte dai decreti legislativi, ormai quasi tutti pubblicati in Gazzetta ufficiale. Partecipano Stefano Zamagni, Ivan Nissoli, Maurizio Mumolo, Giancarlo Funaioli.

 

La riforma del terzo settore prende sempre più corpo. Ad oggi tre dei cinque decreti attuativi della Legge 106/2016 sono stati pubblicati in Gazzetta ufficiale. Dopo quello del marzo scorso sul servizio civile universale, è del 18 luglio la pubblicazione del decreto sul 5 per mille, e del 19 luglio quella del decreto riguardante l’impresa sociale. Si attende per questi giorni la pubblicazione del Codice del Terzo settore, il cui testo firmato dal Presidente della Repubblica è già circolante, mentre è in dirittura di arrivo il decreto che istituisce la Fondazione Italia Sociale, dopo alcune correzioni richieste dal Quirinale al Governo.

Ce n’è insomma abbastanza per discutere finalmente sui testi definitivi alla base della normativa che razionalizzerà – e in qualche caso modificherà profondamente – la gran parte del mondo non profit.
Ed è ciò che avverrà mercoledì 26 luglio a Bologna, in un incontro organizzato dal CSV Volabo e patrocinato da CSVnet.
Si intitola “La Riforma del terzo settore. Quali novità per il non profit?” e si svolgerà presso l’Auditorium Villaggio del Fanciullo - via Scipione dal Ferro 4 –dalle 17.30 alle 20.00.

A confrontarsi saranno esperti del settore che porteranno le loro analisi ed esperienze per comprendere meglio i nuovi scenari; dopo l’apertura di Giancarlo Funaioli, presidente di Volabo, interverranno l'economista Stefano Zamagni, il presidente del Ciessevi di Milano e consigliere di CSVnet, Ivan Nissoli e Maurizio Mumolo, direttore del Forum nazionale del terzo settore.

L'evento, organizzato insieme all’Università del Volontariato di Bologna, sarà trasmesso in streaming sul sito di Volabo ed è promosso con il patrocinio del Forum del terzo settore locale.
Il programma completo è disponibile a questo link.