Gio08242017

Last updateMar, 22 Ago 2017 2pm

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie CSV Disabilità, il CSV apre uno sportello dedicato all’amministrazione di sostegno

Disabilità, il CSV apre uno sportello dedicato all’amministrazione di sostegno

0092P1 asssociale toscana08

Il centro Ass.I.Pro.V. di Forlì-Cesena l’ha inaugurato l’8 giugno. Vi operano 4 volontari formati con corsi specifici, incaricati di far conoscere appieno la figura preposta a tutelare gli interessi di chi non può farlo “a causa di un'infermità o per una menomazione fisica o psichica”.

Da giovedì 8 giugno 2017 è attivo a Forlì lo sportello informativo sull'amministrazione di sostegno, presso la sede di Ass.I.Pro.V., Centro di servizi per il volontariato della provincia di Forlì-Cesena.

Si tratta di un servizio volto a far conoscere appieno questa figura prevista da una legge del 2004 (n. 6), avente il compito di affiancare quelle persone che “a causa di un'infermità o per una menomazione fisica o psichica si trovano nell'impossibilità, anche parziale o temporale, di provvedere ai propri interessi”: si tratta in particolare di soggetti disabili, ma anche di alcolisti, tossicodipendenti, persone colpite da ictus cerebrale ecc.

Lo sportello è aperto ogni giovedì dalle 15 alle 17 ed è gestito da volontari appositamente formati. Vi si alternano quattro di essi, che hanno frequentato i due corsi di formazione promossi dal Csv nei primi mesi del 2017. Ai due corsi hanno partecipato complessivamente 68 persone, molte delle quali intenzionate a fare parte dell’albo degli amministratori di sostegno volontari che verrà istituito presso il Tribunale di Forlì. Al momento, infatti, il tribunale di Forlì dispone di un albo nel quale sono iscritti solo professionisti (avvocati e commercialisti).

Lo scopo dello sportello è quello di garantire ai cittadini la pari opportunità di accesso all’amministrazione di sostegno ed una prima informazione sull'istituto. Lo sportello non è finalizzato quindi alla presa in carico o assistenza, ma erogherà semplice attività di orientamento e informazione. Per accedere allo sportello informativo, è possibile recarvisi di persona (viale Roma n. 124) oppure telefonare al numero 0543 36327, sempre il giovedì nell’orario indicato.

Per supportare i volontari, è stato predisposto un vademecum informativo, che può essere distribuito anche ai cittadini che ne facciano richiesta. A breve, saranno aperti altri sportelli informativi presso la sede di Cesena del Csv e presso i nuclei Informativi distaccati di Cesenatico, Modigliana e Savignano sul Rubicone.

L'apertura dello sportello è una delle attività previste dal protocollo d’intesa firmato dal Csv, dal tribunale di Forlì, dal comune di Forlì in qualità di responsabile dell'Accordo di programma dei comuni del Forlivese, dall'Unione dei comuni Valle Savio, dall'Unione Rubicone e Mare e dall'Azienda Usl della Romagna. Il protocollo, firmato a marzo 2017, è l’atto conclusivo di un tavolo di lavoro inter-istituzionale avviato nel 2016 ed è finalizzato a promuovere l’istituto dell’amministrazione di sostegno e a favorire il raccordo di vari soggetti, al fine di una più stretta collaborazione per il corretto svolgimento delle attività degli amministratori di sostegno, con l’intenzione di ampliare l’albo anche attraverso la figura di volontari.

Le altre attività previste dal protocollo d’intesa sono: l’implementazione di uno sportello operativo presso la sede del tribunale di Forlì, che agevoli la cancelleria nel disbrigo delle pratiche di volontaria giurisdizione nell’interesse dei cittadini; corsi di formazione e aggiornamento per amministratori di sostegno; attivazione di altri sportelli informativi presso le altre sedi del Centro Servizi; istituzione dell’albo degli amministratori di sostegno volontari presso il tribunale di Forlì.

 

Foto: © Roberto Zampini - Progetto FIAF-CSVnet “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano