Mar05302017

Last updateLun, 29 Mag 2017 8am

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie CSV 5 per mille: dai commercialisti volontari consulenze gratis alle associazioni

5 per mille: dai commercialisti volontari consulenze gratis alle associazioni

5 per mille vita

Rinnovata una convenzione “unica nel panorama italiano” tra l’Ordine dei dottori commercialisti e il CSV di Monza e Brianza. Nel 2016 ne hanno fruito 51 organizzazioni. Viganò: servizio utile soprattutto per le piccole realtà.

 

I dottori commercialisti della provincia di Monza e Brianza forniscono consulenza a titolo volontario alle associazioni del terzo settore nell'espletamento delle procedure e nell'invio telematico delle richieste per partecipare al riparto del 5 per mille.
Da pochi giorni è stata infatti firmata la nuova convenzione tra l’Ordine provinciale dei commercialisti e il CSV M&B, rappresentati rispettivamente dai presidenti Federico Ratti e Filippo Viganò, rinnovando così una proficua collaborazione avviata già nel 2013 e volta allo sviluppo di attività a carattere sociale, civile e culturale e a promuovere la cultura della solidarietà.

Si tratta di una convenzione, si legge in un comunicato congiunto, “unica nel panorama italiano”. Nella pratica, all’Ordine dei commercialisti spetta il compito di individuare propri iscritti disponibili a prestare la propria opera “pro bono”, cioè gratuitamente.
Il Centro servizi di Monza e Brianza continuerà invece a garantire la raccolta da parte delle associazioni della modulistica e della documentazione necessaria per l’invio telematico e l’inoltro dei materiali ai professionisti iscritti all’Ordine.

Nel corso del 2016 erano state raccolte domande d’iscrizione agli elenchi del 5 per mille da 51 associazioni della provincia, di cui 31 organizzazioni di volontariato e 20 associazioni di promozione sociale, pari rispettivamente all’11% e all’8% di quelle iscritte ai relativi Registri regionali. Si tratta di un servizio, ha sottolineato Viganò utile in particolare per “favorire anche le piccole associazioni nell’accesso al contributo del 5 per mille da parte dei cittadini”.

Informazioni: consulenza@csvmb.org, 039 2848308. A questo link il testo completo della convenzione.