Ven03312017

Last updateGio, 30 Mar 2017 10am

Sei qui: Home Notizie Tutte le notizie Europa Sarà danese la Capitale europea del volontariato 2018

Sarà danese la Capitale europea del volontariato 2018

Cev nuovo220x150

Il Cev ha annunciato le città candidate per la quinta edizione del concorso, che premia chi meglio promuove il volontariato a livello locale. Il 5 dicembre sarà decretata la vincitrice.

Sarà scelta tra due città della Danimarca la prossima Capitale europea del volontariato 2018: Aarhus e Ringkøbing-Skjern.

Le candidature si sono chiuse il 30 giugno scorso e l'annuncio delle aspiranti capitali è arrivato il 14 luglio scorso, durante una cerimonia che si è svolta a Bruxelles, nella sede della Rappresentanza permanente della Danimarca presso l'Unione Europea.

Il concorso, giunto alla quinta edizione, è promosso dal Cev - Centro europeo del volontariato, di cui CSVnet è membro, e vuole premiare le municipalità che meglio promuovono il volontariato a livello locale, favorendo le collaborazioni fra i Centri di Servizio per il Volontariato europei e le stesse organizzazioni di volontariato. 

Il giudizio della giuria che decreterà la Capitale europea del volontariato 2018, si baserà sulle raccomandazioni contenute nella European Policy Agenda for Volunteering in Europe (PAVE), il documento politico pubblicato nel 2011 quale esito dell'Anno Europeo del Volontariato.

Il titolo potrà essere utilizzato al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sul volontariato e le attività di solidarietà a livello locale, nazionale, regionale e comunitario.

La città vincitrice sarà annunciata in occasione del 5 dicembre 2016, Giornata internazionale del volontariato, durante una cerimonia ospitata dal CEV e a Londra, Capitale europea del volontariato in carica.