Omaggio a Maria Eletta Martini

Con Maria Eletta Martini abbiamo perso una parte importante della storia del volontariato e dei Centri di Servizio”.

Con queste parole di cordoglio Stefano Tabò, Presidente di CSVnet, Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, ha voluto rendere omaggio alla “madre” del volontariato italiano, una donna che, attraverso un' intensa attività politica, permeata da una forte passione civile e sociale, ha saputo tradurre l'attenzione ai temi del volontariato in esperienze concrete e significative, come il lungo processo di approvazione della Legge quadro sul volontariato del 1991 di cui è stata promotrice e artefice insieme a Luciano Tavazza.

E' un onore essere stati testimoni del vissuto di una donna così importante, il cui percorso di vita ci dimostra quanto siano ancora attuali il suo pensiero e la sua visione e come la strada tracciata in quegli anni abbia ancora molto da dire al volontariato italiano di oggi" conclude Tabò.

 
Ottobre 2017
L M M G V S D
2
9 15
29

Social wall CSV

Torna su