Empori solidali

14 Ottobre 2017

Gli scaffali sempre pieni dell’emporio solidale che ha “contagiato” una città

Il “market” di Parma è stato il primo in Emilia-Romagna e il terzo a livello nazionale. Oggi è il più grande d’Italia, con 1.000 utenti e cibo distribuito gratuitamente per due milioni di euro all’anno. E metà dei casi di disagio trattati si risolve positivamente 

11 Ottobre 2017

I 18 empori solidali che aiutano i poveri e riducono lo spreco di cibo

Della rete dell’Emilia Romagna, iniziata da Parma nel 2010, beneficiano oggi 8.900 persone di 3.045 nuclei familiari, con oltre 600 volontari e 20 dipendenti. Il 17 ottobre a Bologna a #conNETTARE, 2° festival degli empori, la firma di un nuovo protocollo con le istituzioni 

25 Luglio 2017

In fila al Supermarket Solidale di Bari, dove si condivide anche la povertà

Sbarca anche nel Mezzogiorno la formula di aiuto agli indigenti finora diffusa soprattutto nel centro-nord. L’iniziativa dell’associazione InConTra, che racconta il metodo scelto e il difficile rapporto con le istituzioni

21 Aprile 2017

Emporio solidale di Ferrara, nei primi 6 mesi d’attività sostenute 67 famiglie

Pubblicato il primo report sull’attività del Mantello: 260 le persone supportate, 41 i volontari coinvolti. Sottoscritto anche il protocollo d’intesa tra CSV, Asp e Comune: per i prossimi tre anni, ad Agire sociale i compiti di coordinamento e gestione del market 

23 Febbraio 2017

Non solo pasta e scatolette: ora l’Emporio solidale fornisce anche servizi

All'Emporion di Montagna Piano (Sondrio) apre lo “scaffale relazionale”: le famiglie trovano opuscoli di associazioni, enti e privati che offrono iscrizioni gratuite ad attività di svago, sportive, culturali per i loro figli. (Fonte: Redattore Sociale

20 Gennaio 2017

"Dora", l’emporio solidale di Reggio Emilia cerca volontari e donazioni

Sono 50 le famiglie che potranno fare la spesa nel market che aprirà al quartiere Gardenia. Una trentina i volontari già coinvolti, 28 le aziende che lo sostengono. Severini (DarVoce): “La dimensione di quartiere farà in modo che l’emporio non sia solo un supermercato ma un luogo di relazione”.

Fonte: Redattore sociale

30 Settembre 2016

Da nord a sud ecco l’impegno dei CSV per il Giorno del Dono

Anche la rete dei CSV partecipa al primo giro dell'Italia che dona. Da Monza a Cosenza le associazioni protagoniste di iniziative di ogni tipo: dall’inaugurazione di un emporio a laboratori per tutte le età, ma anche una mostra fotografica e tanto altro.

09 Settembre 2016

Povertà, arriva la carta di credito che aiuta l'emporio solidale

E’ stata presentata presso il Municipio di Ferrara la nuova carta prepagata ricaricabile per sostenere l’Emporio Solidale “Il Mantello”, che aprirà a inizio ottobre in Via Mura di Porta Po a Ferrara.

06 Settembre 2016

Povertà, la sfida è l'autonomia: "le famiglie non sempre riemergono"

L'Emporio solidale Portobello di Modena ha aiutato 1.431 le famiglie: 600 mila euro il valore de prodotti distribuiti, 175 i volontari coinvolti. A 3 anni dall’apertura è ora di un cambio di gestione: c’è tempo fino al 20 settembre per le domande.

04 Agosto 2016

Lavoro, tirocini, volontariato: l’emporio solidale aiuta 50 famiglie in crisi

“Il mantello” di Ferrara, lancia un bando pubblico per l’accesso ai servizi da parte dei nuclei ferraresi in temporanea difficoltà economica. Roncagli (CSV Agire sociale): “Una rete di aiuto per quegli ‘invisibili” che rischiano di cadere nella povertà cronica”.

29 Luglio 2016

In Salento 70mila persone in povertà

Oltre 1500 famiglie sostenute dagli empori solidali; 180mila i pasti serviti dalle 10 mense Caritas nel 2015. I dati del dossier del CSV di Lecce, presentato nell'ambito di un convegno sullo spreco alimentare e sulla proposta di legge approvata dalla Camera.

18 Luglio 2016

Povertà: ad Aosta apre un nuovo supermercato solidale

Promosso dalla Regione e dal Centro di Servizio per il Volontariato, verrà inaugurato in autunno. Offrirà non solo beni di prima necessità ma anche servizi di consulenza, ascolto e orientamento. Il progetto punta inoltre a ridurre sprechi e rifiuti alimentari.

07 Marzo 2016

Sprechi: presentato Manuale di Banco Alimentare e Caritas

In 3 anni recuperabili 30mila tonnellate in più. Gli obiettivi del manuale: garantire la sicurezza degli alimenti recuperati e invogliare le persone a donare e recuperare alimenti. Un passo avanti anche per i CSV, sempre più spesso impegnati nella gestione degli empori solidali.

04 Marzo 2016

Presto anche a Reggio Emilia un emporio solidale per contrastare la povertà

emporio solidale 3748.660x368Dopo l'estate a Reggio Emilia, nel quartiere Gardenia, aprirà il primo emporio solidale per la raccolta e lo smistamento di derrate alimentari a basso costo gestito da volontari e rivolto a persone e famiglie in difficoltà.

Al servizio potranno accedere 50 famiglie messe in ginocchio dalla crisi, selezionate dai servizi sociali e dalla Caritas, che faranno “la spesa” attraverso un meccanismo basato sul reddito. Per l'acquisto dei prodotti avranno, infatti, una scheda a punti calcolata in base al proprio status economico.

Il progetto, che ha vinto il bando del 2015 della Fondazione Manodori per rispondere alle esigenze delle nuove e vecchie povertà, è coordinato dal Centro di Servizio per il Volontariato provinciale Dar Voce e sostenuto dalla stessa Fondazione, con un investimento totale di 120.000 euro in due anni. Tra i promotori ci sono inoltre: il Comune di Reggio Emilia, la Caritas, l'Auser, la Protezione civile, l'associazione Papa Giovanni XXIII, il distretto di economia solidale, il centro prevenzione sociale e le associazioni Servire l”Uomo e “Solidarietà.

02 Marzo 2016

Sondrio: apre il primo market della solidarietà. Con uno “scaffale relazionale”

emporion sondrioSi chiama Emporion ed è il primo market solidale della provincia di SondrioPromosso da Sol.Co. Sondrio insieme a CSV L.A.Vo.P.S., Ufficio di Piano di Sondrio e cooperativa Intrecci, il market nasce per dare una risposta concreta alle persone in difficoltà economica a causa di un evento improvviso come la perdita del lavoro, una malattia, un lutto in famiglia o una separazione.

In Emporion si trovano prodotti di consumo, cibo e altri beni indispensabili per l’igiene, la cura della persona e della casa. Il progetto prevede anche l’attivazione di uno “scaffale relazionale” per offrire alle famiglie con minori anche opportunità di tipo culturale, sociale, sportivo e ricreativo, permettendo agli utenti stessi di restituire risorse alla comunità in un processo virtuoso di scambio.

21 Gennaio 2016

Una comunità che si prende cura di sé: l'esperienza degli Empori di Case Zanardi

Ispirate ai “negozi Zanardi”, istituiti nel 1914 da Francesco Zanardi, primo sindaco socialista di Bologna, per dare da mangiare alla popolazione sfinita dalla guerra, le “case” consistono in progetti attivi in vari quartieri bolognesi con la partecipazione di oltre 100 realtà del terzo settore: empori e distribuzione alimentare, sportelli orientamento lavoro, cantieri di pubblica utilità, cantieri/laboratori alimentari e non alimentari, centri di volontariato

Carica altri contenuti ... Carica altri contenuti
 
Ottobre 2017
L M M G V S D
2
9 15
29

Social wall CSV

Torna su