Mer02222017

Last updateLun, 20 Feb 2017 2pm

In primo piano

Il servizio civile “universale” aiuterà anche a entrare nel mondo del lavoro

Il servizio civile “universale” aiuterà anche a entrare nel mondo del lavoro

Ore di servizio più flessibili, possibilità di svolgere esperienze e tirocini in Europa, ampliamento degli ambiti di intervento in cui si possono pres...

Povertà sanitaria: il CSV Basilicata avvia progetto per recuperare farmaci non scaduti

Povertà sanitaria: il CSV Basilicata avvia progetto per recuperare farmaci non scaduti

Con la partecipazione alla Giornata di raccolta del farmaco, il CSV inaugura le iniziative previste dal progetto, in collaborazione con l'Ordine provi...

Corpo europeo di solidarietà, 21 mila giovani registrati. Ue lancia consultazione

Corpo europeo di solidarietà, 21 mila giovani registrati. Ue lancia consultazione

La Commissione ha avviato un confronto pubblico per raccogliere opinioni in vista della proposta legislativa che nel 2017 darà all’iniziativa una base...

Sei qui: Home

Altre notizie

SETTING

CSV “provider” di formazione per il terzo settore: una proposta all’Europa

Venerdì, 10 Febbraio 2017
CSV “provider” di formazione per il terzo settore: una proposta all’Europa

Dopo i risultati di " Noprofit#EUskills" CSVnet presenta alla Commissione Europea il progetto “ GROOVEurope! ”. Si punta ad organizzare 100 training formativi per gli operatori e i volontari dei CSV nelle associazioni di 5 paesi europei .

Claudia Fiaschi è la nuova portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore

Venerdì, 17 Febbraio 2017
Claudia Fiaschi è la nuova portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore

Fiorentina, presidente di Confocooperative Toscana e vicepresidente di Confcooperative, è da sempre attiva nel settore della cooperazione. Succede a Barbieri "tra le sfide del Forum la riforma del terzo settore, con la delicata fase dei decreti attuativi".

Dal pranzo all’abbigliamento, ecco il paese dove tutto è lasciato "in sospeso"

Giovedì, 09 Febbraio 2017
Dal pranzo all’abbigliamento, ecco il paese dove tutto è lasciato

A Rescaldina (Milano) in due ristoranti, due macellerie e in un negozio di abbigliamento i clienti possono offrire l'equivalente di una spesa a famiglie in difficoltà seguite dai servizi sociali. L'obiettivo del Comune è di allargare il numero dei negozi solid...

CERCA IL CSV PIÙ VICINO A TE